PERCHE’ SCEGLIERE LE LAMPADINE LED

La tecnologia LED è un’alternativa efficiente ed economica alle tradizionali sorgenti luminose. Il risparmio energetico è notevole: circa il 90% rispetto alle lampade ad incandescenza, il 85% rispetto alle lampade alogene e il 55% rispetto alle lampade fluorescenti.



1 - ELEVATA RESA CROMATICA

L’indice di resa cromatica generale Ra, o Color Rendering Index (CRI), ci dice in che modo una sorgente è in grado di riprodurre il colore di un oggetto da essa illuminato. Illuminando un oggetto colorato (rosso per esempio) con due sorgenti diverse, caratterizzate da Ra differente, si può notare come il colore apparirà leggermente differente a seconda della sorgente che lo illumina.



5 - COMPATIBILITA’ CON TUTTI GLI ATTACCHI

Le tipologie di led in commercio sono compatibili con dimensioni / attacchi / tensioni di alimentazione esistenti: basta svitare ed avvitare, sfilare ed in infilare al posto delle altre lampade!



7 - NESSUNA EMISSIONE DI CALORE

La temperatura media della luce emessa raramente è superiore a 60°. Rispetto alle sorgenti luminose tradizionali, i LED possono quindi essere installati a distanze ridotte da legno, plastica e tutti quei materiali che temono l’eccessivo calore. In ambienti molto illuminati, considerando la ridotta produzione di calore dei LED, è possibile conseguire significativi risparmi grazie alla diminuzione dei costi di condizionamento.



8 - ASSENZA RAGGI UV E IR

I LED non emettono raggi UV e IR, garantendo così la massima sicurezza per la salute dell’uomo e degli animali, anche in seguito a un’esposizione prolungata. Inoltre, non alterano i colori, non attirano insetti e risultano la sorgente luminosa più adatta per illuminare tutti quegli oggetti soggetti a deterioramento come opere d’arte, alimenti, tessuti, piante ecc.


TEMPERATURA

TEMPERATURA DEL COLORE

I nuovi tipi di lampadine presentano varie temperature del co- lore, pertanto i consumatori possono scegliere lampadine di- verse a seconda del luogo in cui devono installarle. La temperatura del colore è misurata in gradi Kelvin (K). Più è alto il valore in gradi Kelvin, più freddo sarà il colore della luce (ideale per gli ambienti di lavoro). Al contrario, più è basso il valore in gradi Kelvin, più caldo sarà il colore della luce (più rilassante e, quindi, ideale per gli ambienti domestici).



TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO

Le lampadine fluorescenti compatte e quelle a LED sono più sensibili alla temperatura rispetto a quelle a incandescenza migliorate. È importante scegliere una lampadina in grado di funzionare bene alle temperature alle quali sarà esposta. Per l’illuminazione da esterni in luoghi dove gli inverni sono freddi, ad esempio, è meglio scegliere una lampadina che possa funzionare bene anche in caso di gelo, altrimenti l’emissione luminosa sarà ridotta durante le notti d’inverno. Se la lampa- dina è progettata per funzionare in modo ottimale a temperature diverse da quella ambientale, il produttore deve indicare le informazioni sulla temperatura ottimale o sulla gamma di temperature sostenibili.
Temperatura  Lampadine LED

Come scegliere le migliori lampadine led

SCOPRI TUTTE LE MIGLIORI LAMPADE E LAMPADINE LED